LO SAPEVATE? IL 30 APRILE E’ LA GIORNATA INTERNAZIONALE DEL JAZZ

Nel 2012 la Conferenza Generale dell’UNESCO ha istituito il 30 aprile come Giornata Internazionale del Jazz, motivando questa scelta per “il riconosciuto ruolo diplomatico del jazz nell’unire le persone in tutti gli angoli del globo”Genere musicale rivoluzionario per antonomasia e oggi tornato in auge grazie a sinergie pubbliche e private ma, soprattutto, in conseguenze di un panorama di musicisti sempre più ampio e variegato, il Jazz arriva così quest’anno alla sua quinta giornata internazionale. E dopo, fra le altre, Instabul, Osaka e Parigi sarà Washington la Global Host City dell’edizione 2016.

Iniziative, concerti e attività toccheranno così città di oltre 195 paesi, sparse per tutti i continenti. Filo conduttore della giornata sarà il dialogo interculturale e la tolleranza, valori dei quali il jazz si è sempre fatto portatore. Nelle 20 regioni italiane, grazie al coordinamento dell’associazione I-Jazz e del Comitato UNESCO Giovani, è stato messo in piedi un programma di circa 70 iniziative che coinvolgerà oltre 250 nomi fra singoli artisti ed orchestre (Il Programma della Giornata Internazionale UNESCO del Jazz Italia lo trovate qui)

Il Ministero dei Beni Culturali ha dato il suo supporto all’iniziativa che a Firenze, complice la coincidenza con l’attesa Notte Bianca, avrà uno dei suoi palcoscenici principali: la Villa medicea di Poggio Imperiale, parte del sito UNESCO Patrimonio Mondiale “Ville e Giardini medicei in Toscana”. “WE JAZZ”, evento d’eccezione organizzato da Music Pool e dal gruppo toscano del Comitato Giovani UNESCO, metterà insieme musica e bellezza, in un accordo di perfetta armonia. Visite guidate, concerti, improvvisazioni, degustazioni e buon vino (presente il Consorzio Chianti Classico) cercheranno così di mettere assieme appassionati e curiosi all’insegna del jazz.

 

Il programma completo del 30 aprile alla Villa medicea di Poggio Imperiale a Firenze dalle ore 17,30 e fino alle 23,30

Visite Guidate: tenute dagli studenti dell’Educandato Statale della Ss. Annunziata* con introduzione alla Giornata da parte del Comitato Giovani UNESCO

Concerti: Big Band del Conservatorio dell’Aquila, diretta da Massimiliano Caporale; Ensemble Jazz Octet, Conservatorio di Firenze

Mostra: Luce Musica e Matite. Quando disegno e fotografia incontrano il Jazz”, a cura di Marco Benvenuti e Marco Milanesi

Live broadcasting: a cura di Controradio

Jazz & Wine: a cura di Chianti Classico

Street food: a cura di Panino Tondo